SOMIT s.r.l. nell’ottica di migliorare costantemente la propria professionalità, si è dotata della tecnologia Multi-Beam Echosounder che rappresenta la migliore strumentazione sonar per eseguire i Rilievi Batimetrici, ossia per la misura delle profondità e della rappresentazione cartografica dei fondali marini.

Il sonar Multi-Beam è in grado di fornire altissimi standard quantitativi e qualitativi delle informazioni prodotte. La risoluzione è elevatissima e permette di identificare strutture del fondale anche di ridotte dimensioni e di fornirne una rappresentazione dettagliata.

A differenza del sonar Single-Beam (ecoscandaglio tradizionale in possesso di Somit), che acquisisce i dati per singoli punti lungo la rotta di navigazione, con il sonar Multi-Beam si passa ad una acquisizione continua dei dati utilizzando un numero elevato di beam contemporaneamente, coprendo una fascia laterale di fondale pari a 2 – 4 volte la profondità indagata. Questo tipo di acquisizione, oltre a consentire un notevole risparmio di tempo su grandi aree, permette di conoscere con maggior precisione la reale morfologia del fondale marino, poiché le rispettive quote batimetriche sono ottenute per misura diretta e non per interpolazione, come accade invece nel caso del Single-Beam.

Grazie alla copertura completa del fondale fornita dal Multi-Beam, è possibile calcolare con precisione le variazioni volumetriche del deposito sedimentario, durante le fasi di dragaggio.

Durante l’esecuzione dei rilievi la navigazione viene assistita da un GPS di precisione in modalità RTK, il quale consente di correggere automaticamente in tempo reale tutte le oscillazioni della superficie marina dovute a marea, moto ondoso e sopralzo dovuto alla massa d’acqua spinta dal vento. Inoltre, per garantire l’accuratezza potenziale  del sonar Multi-Beam, vengono utilizzati dei sensori di moto per la compensazione  del rollio e del beccheggio, e una girobussola a elevata precisione per la correzione della direzione.

Il trasduttore Multi-Beam può anche essere utilizzato inclinato lateralmente, fornendo in questo modo oltre al rilievo del fondale quello, ad esempio, delle banchine portuali o delle scarpate delle opere foranee di difesa, così da poterne valutare lo stato.

In combinazione con il Multi-Beam Echosounder si usano vari software di navigazione, di acquisizione e di restituzione dati. Somit possiede HYPACK 2015 e PDS 2000.